beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ

[Wii london] Schif’ of the show

the TMO
In mezzo all’ immondizia ci metterei pure i prodotti Disney e quel cumulo di bug che era Call of Duty, figuratevi che ad un certo punto ci hanno pure VIETATO di provare la demo di quel gioco… Agghiacciante. Sul prezzo del Wii voglio spenderci 2 paroline: Non è possibile che il prezzo EURO-Dollaro sia fatto 1:1, non me ne frega una CEPPA delle tasse, volendo non mi interessa neanche di wii sports (che a conti fatti è tutt’altro che in omaggio), voglio solo capire per quale razza di motivo devo pagare la quasi 90€ in più rispetto all’ uscita giapponese!

Speriamo che la console abbia i canali compatibili e multistandard, perchè stavolta si va di import. I prezzi del software stesso e degli accessori sono veramente da Suicidio commerciale. Così come il lancio stesso, mastodontico in Jap (addirittura con Pokemon Battle Revolution) e veramente interessante in Usa (excitetrucks, wario, trauma center…).

Di tutto questo letame niente potrà cmq spodestare Rayman: veramente la definizione perfetta di “fumo negli occhi”.

MDK7
Ammettiamolo: Ubisoft ha preso una cantonata di quelle micidiali, ma è stata abile nel gettare fumo negli occhi della gente con un marketing furbetto, abilissimo nel vedo non vedo. Il problema abbastanza serio è che ho l’impressione che quasi nessuna delle 3rd party abbia capito come si usi il Wiimote, cosa possa fare davvero… forse sono gli inizi, ma ho il terrore che siano vittime di una pigrizia mentale impressionante (di cui è vittima poi in generale il sistema, sia chiaro…), a causa della quale le idee non ci sono perchè neanche vengono ricercate, alla base. Il che sarebbe grave in senso assoluto, viste le occasioni monumentali a livello di game design che si sprecherebbero non supportando il Wii come si deve.

Un articolo di the TMO

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

per gli amici Timo, è in realtà Marco E. Giammetti, sul pianeta terra dal 1979 e grafico dal giorno prima. Ha cominciato a mettere le appiccicaticce manine sui videogame all’ età di 3 anni con un Vic 20 e non ha più smesso di giocare da quella data in poi, frequentando sale giochi malfamate e rischiando più volte la bocciatura a scuola per tentare di uccidere quell’ ultimo maledetto boss.

16 Settembre 2006
Categoria: Comics

Commenti

Lascia un commento

Speciali

Speciale Uncharted

[HTML1] Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice […]