beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ

PS4 on the road!

Eccoci qui con le primissime impressioni su PS4. Casimiro è stato rinchiuso in una gabbietta nell’armadio, così non dovrebbe rompere.
Le impressioni sulla macchina sono le primissime, visto che l’ho spacchettata ed accesa, nulla di più.

La confezione è più piccola della XBox One, molto più piccola. Tutto è impacchettato su di un solo layer ed il tutto appare più contenuto, più portatile.
La macchina è anche molto più piccola dell’ammiraglia Microsoft. Circa due terzi.

La forma a parallelepipedo obliquo però le fa occupare più spazio di quanto effettivamente ne servirebbe se le linee fossero più squadrate. Il prodotto da l’idea di essere robusto ed il materiale plastico è di buona qualità e piacevole al tatto.

Come XBone la console è per metà lucida e per metà opaca, ma divisa nel mezzo da una stupenda barra LED. Quando la console è accesa quella fantastica luce blu dà davvero l’impressione di avere fra le mani un prodotto di lusso.
Il tutto appare più giocattoloso e meno sobrio della macchina di Redmond. PS4 pare essere più ancorata alle origini e funzioni di piattaforma da gioco, il che può essere considerato sia un bene che un male; tutto dipende da cosa l’utente finale cerca.

Il nuovo DualShock è un gigantesco balzo in avanti rispetto al predecessore, più robusto e confortevole, leggermente più pesante, gli analogici sono più comodi con la loro leggera concavità, il touchpad non pare disturbare ma non l’ho ancora provato. Il fatto che non servano batterie me lo ha fatto amare istantaneamente.
Il setup della macchina è senza dubbio più semplice che XOne, si collegano tre cavi, login, aggiornamento e via, pronti a giocare. Dall’altro lato della medaglia però la macchina non arriva con in dotazione il PS-Eye. Non che se ne senta particolarmente la mancanza.
Niente mattoncino di alimentazione, benvenuti nel 2013.

Per via di un cambio di setup dietro al televisore non ho testato se funziona con un cavo HDMI differente da quello inserito nella confezione. Ora mi stò scaricando i due giochi gratuiti dal PSN e poi comincerò le prove e le recensioni.

NdTMO

Segnalo per quei 4 che sono stati troppo impegnati a guardare Prophet, che c’è stato un mastodontico evento a Roma per il lancio di PS4! Rosicamento carpiato per non aver potuto assistere dal vivo.

 

NdProphet

Intanto sul fiume Liffey:

null

Un articolo di Prophet

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

Sono capitato su questo sito di pazzi parecchio tempo fa, un semplice lettore come voi comuni mortali, ed il sito era differente allora; tutto era più semplice a quei tempi. Ma un giorno cominciarono le recensioni, e sentii un disturbo nella forza. TMO, Pupo e LostTrainDude erano soli e disperati, e solamente il successore della divina recensione di Hokuto poteva salvarli, ma era occupato. Quindi ho cominciato a dare una mano io. Gioco ai videogiochi da quando convinsi i miei genitori a regalarmi un Master System per Natale, e da allora non c'è stato giorno in cui non abbia trovato un modo per fare una partita ad un qualunque sistema di intrattenimento elettronico. Questo purtroppo ha generato in me un errore critico di sistema, da cui è nato Casimiro; personificazione di tutto ciò che c'è di sbagliato e corrotto nella community dei videogiocatori. Almeno ci fa ridere.

29 Novembre 2013
Categoria: Comics

Commenti

2 risposte a “PS4 on the road!”

  1. Luca Zanella ha detto:

    Vi aggiungo in un secondo delle foto che ho fatto stasera in centro a Dublino. Hanno piazzato la chiatta sul Liffey (il fiume) con i tasti Play. Spettacolo :D

Lascia un commento

Speciali

Speciale Uncharted

[HTML1] Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice […]