beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ

Fiocco e Rossetto?

Vi ricordate la prima volta che l’avete visto? Io si. In un bar grosso al massimo 1 metro quadrato, in un angolino con la sua inconfondibile musica ed i tasti bruciati dalle sigarette. Niente di speciale penseranno i giovincelli, ma ancora oggi incredibilmente magnetico e giocabile come se fosse stato fatto ieri. Pacman a 30 anni di distanza, campando tra mille varianti e cloni, resta sempre un grande gioco.

La versione DX recentemente rilasciata per XBLA e PSN e la versione CE per i PSP Minis sono droga binaria al costo di un pacchetto di sigarette (le stesse che si usavano ai tempi per dare più aroma alle partite, maledetti voi, che avevo l’asma e ce l’ho ancora).

Di tutte le revisioni di questa serie mi è rimasto nel cuore PacLand, non a caso Jungle Beat del team Nintendo Tokyo usa lo stesso concetto di “premi premi premi” che tanto ho adorato nel titolo Namco… mamma mia, quanta vecchiaia in un solo uomo [cit.].

E voi, quale preferite? :)

Un articolo di the TMO

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

per gli amici Timo, è in realtà Marco E. Giammetti, sul pianeta terra dal 1979 e grafico dal giorno prima. Ha cominciato a mettere le appiccicaticce manine sui videogame all’ età di 3 anni con un Vic 20 e non ha più smesso di giocare da quella data in poi, frequentando sale giochi malfamate e rischiando più volte la bocciatura a scuola per tentare di uccidere quell’ ultimo maledetto boss.

01 Dicembre 2010
Categoria: Comics

Commenti

6 risposte a “Fiocco e Rossetto?”

  1. P-Dave ha detto:

    Ero un bimbino piccolissimo, avro’ avuto 3-4 anni al massimo. Ero a sciare (si fa per dire) con i miei a Livigno, in albergo c’era quello che poi ho scoperto essere un cabinato arcade con la palletta gialla che doveva mangiare le altre pallette piu’ piccole mentre dei fantasmini cercavano di acchiapparlo e allora lui prendeva la pillolona grossa e poi li poteva mangiare a loro volta. Ricordo anche che ci feci una partita (ovviamente perdendo in meno di due minuti) stando in piedi su una sedia mentre mio padre mi teneva per le spalle e scuoteva sconsolato la testa. E’ uno dei miei ricordi piu’ remoti, a pensarci bene. ^^

    Si vede che ero gia’ segnato fin da allora! XD

  2. Zakimos ha detto:

    Anche io voto come mio preferito Pac Land, tappa obbligata nella sala giochi del bar all’elba, nonché uno dei pochi cabinati a rimanere fisso di anno in anno da quanto era popolare.

    Gli avventori erano convintissimi che per non cadere in acqua durante i maledetti pezzi coi trampolini bisognasse dare delle botte spaventose e continue alla manopola verso destra, come un track’n’field impazzito.

    Non so se fosse vero, fatto sta che lo facevamo tutti.

    Un’altra versione che adoro, ma di cui non ricordo il nome preciso, era per Super NES ed era una specie di avventura grafica in cui si comandava pacman indirizzandolo a colpi di fionda. Grafica e animazioni da “cartone animato” e tante reazioni.

    Solo recentemente ho invece imparato ad apprezzare anche l’originale e Ms Pac Man, e proprio grazie all’eccellente Championship Edition.

  3. LostTrainDude ha detto:

    Anch’io ricordo molto Pac-Land, ricordo un po’ anche le musichette e i bug XD
    Lo accosto sempre a quel giochino, per Amiga, fatto dalla Colgate
    http://www.youtube.com/watch?v=1BmwgC1vFr8&feature=related

    Ho intanto dato uno sguardo alla Championship Edition da YouTube…. Allucinante :*

  4. Naruto ha detto:

    anche io ho un gran bel ricordo del pacman simil-avventura grafica per snes.. ricordo che ci mi piaceva davvero tanto..

  5. asavaris ha detto:

    Pacland, decisamente… Adoravo quel gioco in sala! Pieno di cheat nascosti, le scarpette alate per il ritorno e il dannato salto distruggi polsi per non cadere nell’acqua!
    Le musiche le ricordo tutt’ora.. :) grandioso :((

Lascia un commento

Speciali

Speciale Uncharted

[HTML1] Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice […]