beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ
RalphRalphRalphRalphRalphRalphRalphRalphRalphRalphRalphRalphRalphRalphRalphRalph

Ralph

Questa storia è un progetto dell’ amico Antonio Furno, un libro per bambini con diverse storie a tema libero di diversi disegnatori. Quindi in pratica sono i primi disegni della mia vita che verranno pubblicati.

L’idea di Ralph si basa su una classica storia Zen che Chiara, la mia metà, ha riadattato per l’occasione con maestria, io avrei sbagliato tutti i verbi. Lo studio sui personaggi è stato molto divertente, anche perchè mi ha permesso di sperimentare nuovi modi di colorare e disegnare.

Visto il feticismo sfrenato per ematite e cellulosa che Antonio si porta appresso da anni ho creato tutti quanti i disegni a matita, su carta, cominciando dal character design.

null

La maggior parte dei disegni sono stati fatti durante le pause pranzo in ufficio, perchè negli ultimi  mesi ho avuto le giornate un pò pienotte e quindi dovevo ritagliarmi più tempo possibile: mangiare alla scrivania, disegnare, ricominciare a lavorare. Infatti i fogli sono evidentemente riciclati!

Qui di seguito ci sono le tavole originali a matita.

null

La prima china e le prime prove colore sono state mostrate allo stramitico Claudio Cerri che mi ha dato un grande aiuto ricordandomi di semplificare linee e colori. Le 16 tavole sono state inchiostrate virtualmente con Artrage

null

E facevano veramente schifo. Anche perchè sembravano totalmente artefatte in confronto alle matite. Mancava quel tocco di “errore” tipico della china che a mio avviso rende bello il disegno. Nonostante tutto le ho cominciate a colorare. Disastro.  Alla fine non sono assolutamente un pittore, mi manca la tecnica ma sopratutto… sono daltonico! XD

null
null
null

I colori purtroppo sono una mia spina nel fianco. Quindi con molta più calma ho preso un pò di tempo creando una palette appropriata, colori pieni (come mi aveva detto fin dall’ inizio Claudio, ma io c’ho la testa di cazzo) e sopratutto un pennello custom che ho chiamato “no help” quasi totalmente senza nessun aiuto sulle linee. Il risultato era decisamente migliore.

null

null
null

Quindi ho rifatto tutte quante le chine da zero approfittandone per migliorare le forme, ho ricolorato tutto da zero, perchè nonostante facesse schifo anche ai miei occhi avevo continuato a colorare fino alle settima tavola. Il risultato è quello che vedete sopra. Ringrazio su tutti l’ispiratore principale del personaggio, mio cugino Raffaele.

Spero vi sia piaciuto, io mi sono divertito molto ed ho imparato un sacco di cose nuove.

null

Scrolla!

Un articolo di the TMO

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

per gli amici Timo, è in realtà Marco E. Giammetti, sul pianeta terra dal 1979 e grafico dal giorno prima. Ha cominciato a mettere le appiccicaticce manine sui videogame all’ età di 3 anni con un Vic 20 e non ha più smesso di giocare da quella data in poi, frequentando sale giochi malfamate e rischiando più volte la bocciatura a scuola per tentare di uccidere quell’ ultimo maledetto boss.

22 maggio 2013 Categoria: Comics

Ci sono 17 commenti

Commenti

  • Luca Di Gennaro

    “Uè bello” (cit.)

    • the_TMO

      Sapevo che l’avresti notato XD

  • ugoslave

    Bhe caspita non è affatto male! Bravi :)

    Se posso permettermi un consiglio (se non è già stampato), essendo destinato ai bambini, forse il paragrafo che inizia con “Il piccolo Ralph non capiva perchè non poteva sentirle…” andrebbe rivisto. Magari diviso in più frasi o cmq semplificato, imho un bambino non lo comprende al volo.

    • the_TMO

      Giusto! No, fortunatamente stiamo ancora impaginando tutto il libro.

  • Godot91

    Critica da quattro soldi: le “r” minuscole sono troppo simili alle “n” minuscole.

    Per il resto ottimi disegni, poco da dire. :)

    • the_TMO

      L’avevo notato anche io, cambierò font! Grazie! ^^

  • [oink]

    clap clap clap clap!

  • http://twitter.com/giami3 gianmichele

    meraviglia!!! tantissimi complimenti!!!

  • Gloria Tortorella

    Lavorone, bravi! :D

  • Luca Zanella

    Castori e rane, congratulazioni! Davvero notevole :)

  • http://erpupo.wordpress.com/ Er`Pupo de Beavers.it

    Jel’ho fatta a trovà il modo pe commentà: DAJE!!

  • Nicola

    Ti auguro di migliorare sempre, si vede che la tua passione é questa…!

    • the_TMO

      Grazie infinite! :’)

  • asavaris

    hai fatto sicuramente un grosso passo avanti nella colorazione: bravo!

  • Pingback: LIVE a Lucca Comics and Games?! - Beavers

  • Emilia Telios

    Congratulazioniiii. Convivono benissimo immagini e testo :D :D!! Tanti pollici in sù!!!!! (la storia è tenerissimaaaa <3 !!!!)

  • Pingback: Vacanze lampo - Beavers

Speciali

uncharted_header

Speciale Uncharted

Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice che [...]

CSVrHv6WsAAFqoX

PSW’15 – Playstation Conference [parte 2]

Tekken 7 Torna anche il picchiaduro Namco. E’ il “sette” in ordine di uscita, ma la storia che lega i personaggi funge da prequel dell’intera serie. Gran Turismo Sport (esclusiva) Torna su PS4 GT, ma sarà incentrato pesantemente sull’online, tanto che hanno annunciato una cosa che potrebbe essere fantastica quanto inutile: le prove online dei [...]

pwg2015_comic_beavers

PSW’15 – Playstation Conference [parte 1]

Ricicliamo una vecchia striscia (opportunamente modificata :V), perchè il 27 Ottobre 2015, in quel di Parigi, si è consumata l’ennesima tragedia in casa Microsoft: Playstation organizza un media briefing per la Paris Games Week e droppa. Droppa ancora. Droppa di peso. Tra qualche istante si racconterà cosa, ma ritorneremo sul discorso “Console War” a fine [...]