beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ

Fable Anniversary

Perchè è bello ricordare a tutti che Fable esiste ancora. E pure il 360.

Fable Anniversary

La saga di Fable è un qualcosa di estremamente complesso da valutare. Un prodotto che ai tempi dell’annuncio fu dipinto dal suo creatore (il controverso Peter Molineaux) come un progetto innovativo, un RPG completamente slegato dal concetto di esperienza, in cui il proprio pg ed il mondo di gioco si sarebbero evoluti in base alle nostre azioni ed al nostro comportamento e non in base a numeri e statistiche.

Il risultato non fu proprio all’altezza delle parole del famoso game designer, e la prima xbox si ritrovò con un action rpg in terza persona, con un sistema di moralità come punto focale del gioco, e con punti esperienza da assegnare manualmente ed il mondo di gioco si evolveva in maniera scriptatissima. In pratica, un gioco completamente diverso da ciò che Molineaux roboantemente annunciò al mondo intero. Questo fu il momento in cui la community cominciò a rivoltarsi contro l’eccentrico inglese. Moltissima gente cominciò a valutare il gioco per ciò che si aspettavano fosse più che per il prodotto vero e proprio. Però, nonostante tutto ciò che Fable non era, in molti non sono riusciti a guardare ciò che Fable ERA.

null

Fable era un prodotto dall’atmosfera unica. Il mondo di Albion era colorato e vibrante, permeato di humor decisamente britannico, con un sistema molto interessante di azione / conseguenza per quel che riguarda la moralità del protagonista, una storia interessante con personaggi ben studiati ed un design molto particolare, quasi caricaturale, molto vittoriano.
Questo fece si che Fable si creasse una base di appassionati che lo rese un prodotto di successo, tanto che 2 seguiti sono già usciti (ed anche uno spin off per kinect che è meglio dimenticare) ed un nuovo prodotto è in lavorazione per Xbox One.

Fable, insomma, spaccò la community;

null

e lo continua a fare tutt’ora. Fable lo si ama o lo si odia, è raro trovare qualcuno che approccia la saga di Fable in maniera indifferente.
Ed ora Microsoft ha deciso di rilasciare un remake del primo capitolo, uscito per la xbox originale, su 360.
Con Fable Anniversary ci troviamo davanti ad un prodotto realizzato discretamente. Il gioco è stato tirato a lucido con una nuova veste grafica ed un gameplay riadattato per assomigliare a Fable 2 e Fable 3.

Il gioco ha una grafica pulita e curata. Tutta Albion è stata ridisegnata e pulita. I modelli poligonali sono ben fatti e le texture in HD. L’illuminazione è anche più che decente. Il gioco è visualmente gradevole e tutto lo stile di Fable c’è e si vede.
Anche il sonoro ha compiuto enormi balzi in avanti, con linee di dialogo ripulite, colonna sonora migliorata ed una rifinitura generale.

Dal gameplay però sono rimasto un po’ deluso. Il prodotto non è malaccio, ma i movimenti a volte sono poco fluidi ed è difficile far posizionare il personaggio nella direzione che vogliamo, portandoci a sbagliare colpi di spada o magie, o semplicemente rendendo complicato andare nella direzione che vogliamo. Il gioco inoltre ha riportato frequentissimi freeze, ed il framerate del gioco non è stabile, creando momenti parecchio frustranti.
Il comparto narrativo del gioco è decisamente valido, così come lo era anni fa.

La storia include alcuni dei migliori personaggi che la saga abbia mai avuto, soprattutto il cattivo di turno. Ed è un piacere vedere come, durante i tre giochi della serie, la mappa sia praticamente la stessa e completamente diversa. Proprio come una città in cui si ritorna ogni qualche anno, tutto è sempre lo stesso, eppure è completamente diverso.
Possiamo quindi dire che Fable Anniversary è il gioco con la trama migliore della trilogia, ed è un prodotto ricchissimo di charme e fascino. Alcuni problemucci tecnici rendono l’esperienza meno piacevole di quello che potrebbe essere ma è, nonostante tutto, un bel gioco.

7

null

Un articolo di the TMO

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

per gli amici Timo, è in realtà Marco E. Giammetti, sul pianeta terra dal 1979 e grafico dal giorno prima. Ha cominciato a mettere le appiccicaticce manine sui videogame all’ età di 3 anni con un Vic 20 e non ha più smesso di giocare da quella data in poi, frequentando sale giochi malfamate e rischiando più volte la bocciatura a scuola per tentare di uccidere quell’ ultimo maledetto boss.

18 Marzo 2014
Categoria: Comics, Review

Commenti

Una replica a “Fable Anniversary”

  1. “Il risultato non fu proprio all’altezza delle parole del famoso game designer” . Strano.

Lascia un commento

Speciali

Speciale Uncharted

[HTML1] Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice […]

TMO's Beavers è un marchio registrato
Creato e diretto da Marco Giammetti dal 2004 a oggi.
Programmazione Augusto Silvino | Grafica, xhtml e css by Marco Giammetti | Creato con orgoglio su Wordpress
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione sono coperti da copyright è quindi vietata la riproduzione anche parziale di contenuti sia grafici che testuali senza autorizzazione.

TMO's Beavers è un prodotto Tmoproject