beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ

Alieni Freddi

La cosa bella dei titoli delle strip è che se li capite vuol dire che avete problemi almeno quanto me, e vi ringrazio, così non mi fate sentire come l’unico deficiente, altrimenti pazienza, lo spazio pur sempre va riempito in qualche modo! Allora, Alien Swarm è un titolo gratuito disponibile su piattaforma Steam che Valve vi regala in questa estate piena di uscite e saldi. Per ben Zero euro vi ritroverete sul vostro hard disk Alien Breed fatto bene (non come il cesso messo su XBLA e PSN dal povero team17) con una campagna cooperativa online e offline piena di azione!

Alien Swarm, dicevo, prende spunto da Alien Breed (ma anche altri esponenti della vecchia scuola come Chaos Engine) che a sua volta prendeva spunto da Alien,  mettendo il giocatore nei panni di un soldato, un ingegnere, un geometra (non è vero), un medico o un soldato d’assalto. La cooperazione è necessaria per portare a termine determinati obiettivi, aprire porte, difendere postazioni ecc ecc. E’ molto canonico, si controlla che è un amore grazie al puntamento via Mouse, la capriola con Spazio, e l’abbassarsi con Shift tanto per non farsi beccare dal Friendly Fire, il colpo a mani nude con il tasto destro e l’arma secondaria con il tasto centrale.

La mappa ingame presenta la possibilità di disegnare cazzett… hem, di inserire informazioni “al volo” che possono essere viste da tutta la squadra, ottima ad esempio per segnalare il posto esatto dove incontrarsi se ci si divide (pessima idea) o un luogo strategico dove potersi difendere dalle orde di Alieni che vogliono Swarmarvi (eh beh).

Notevole l’atmosfera, bellissimi i colori scelti, ottimi shader, animazioni più che soddisfacenti, parlato, pure il rumore alla alien del segnalatore di movimento. E’ fatto veramente bene, 2 giga e qualcosa di gratuito divertimento con SDK incluse, quindi chiuque potrebbe svilupparci sopra anche livelli aggiuntivi e mod varie, praticamente infinito! Un prodotto del genere, di questo livello insomma, su altri lidi starebbe minimo una quindicina di euro. Così com’è non ci sono scuse per non scaricare steam e giocarci, infatti trovo che sia un ottimo modo per aumentare la gia enorme utenza.

La versione single player inoltre trasforma il gioco in un’ esperienza diversa, facendo diventare il tutto una specie di misto tra un gioco tattico ed uno sparatutto.

Brava Valve, grazie del regalo!

Un articolo di the TMO

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

per gli amici Timo, è in realtà Marco E. Giammetti, sul pianeta terra dal 1979 e grafico dal giorno prima. Ha cominciato a mettere le appiccicaticce manine sui videogame all’ età di 3 anni con un Vic 20 e non ha più smesso di giocare da quella data in poi, frequentando sale giochi malfamate e rischiando più volte la bocciatura a scuola per tentare di uccidere quell’ ultimo maledetto boss.

22 Luglio 2010
Categoria: Comics

Commenti

Lascia un commento

Speciali

Speciale Uncharted

[HTML1] Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice […]