beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ

Fisica applicata

Vabbè, Sixaxis a parte (che detto fra noi, c’è stato un gran parlare ma alla fine ste tette si muovono poco e non è sto gran divertimento) la conversione ps3 di Ninja Gaiden 2 è praticamente Ninja Gaiden 2 finalmente completato. L’originale, ovviamente splendito, era in alcuni punti evidentemente non finito e buttato sul mercato alla rinfusa. Questa versione del gioco gioco ha l’installazione più bella mai concepita (una graphic novel tutta parlata che fa da prologo finisce esattamente quando i 3 giga sono installati nella ps3), ma non solo, è piena di contenuti extra, tra cui il gioco in cooperative online, 3 personaggi nuovi da giocare con la loro storia e missioni e alcune modifiche al gameplay, tra cui la gestione degli upgrade e i nuovi boss di metà e fine livello. Di tutto quello che avevo letto sul web pensavo di trovarmi in mano una versione del gioco ancora peggiore dell’ originale, ma è tutt’altro così. Prendiamo in esempio il Tearing: ok, c’è, ma porca miseria leggendo le recensioni sembrerebbe quasi che vi si tranci il televisore, invece no, è sporadico, presente ma sporadico, e in mezzo a tutta quell’ azione neanche ci si fa poi tanto caso. Altro caso, i rallentamenti: anche la versione “originale” (mi piace definirla beta, ma non voglio essere perfido) ne aveva, anche in quel caso l’avevano esasperati, ci sono anche qui, ma ti lasciano campare benissimo. La telecamera purtroppo è rimasta quella che è, ma non è che qualche erroruccio trasformi l’action per eccellenza in una schifezza. Insomma 360 o Ps3 ninja gaiden continua a rullare. Stavolta in versione + storia e + tette. Ma non se ne può fare a meno imho… almeno non per chi di action è appassionato.

Itagaki, attendiamo risposta, questi lavorano benissimo pure senza di te XD

Un articolo di the TMO

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

per gli amici Timo, è in realtà Marco E. Giammetti, sul pianeta terra dal 1979 e grafico dal giorno prima. Ha cominciato a mettere le appiccicaticce manine sui videogame all’ età di 3 anni con un Vic 20 e non ha più smesso di giocare da quella data in poi, frequentando sale giochi malfamate e rischiando più volte la bocciatura a scuola per tentare di uccidere quell’ ultimo maledetto boss.

05 Ottobre 2009
Categoria: Comics

Commenti

Lascia un commento

Speciali

Speciale Uncharted

[HTML1] Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice […]