beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ

Sightline

Best Demo Ever?

Per far partire Sightline dovete solo creare una shortcut al “direct to rift” con l’aggiunta di “-force-d3d11″.
Il gioco lo trovate qui: http://www.reddit.com/r/oculus/comments/2ca53x/sightline_vr_jam_prototype_released_with_dk2/E mi raccomando, votatelo su Steam Greenlight!

Essendo un Jammer, sono sempre curioso di provare giochi che arrivano appunto da ambienti Jammosi. La VR Jam ha tirato fuori diverse perle, la prima ad arrivare su DK2 è il terzo classificato.

Non ho visto gli altri ancora, ma secondo me questo doveva arrivare primo. A prescindere. Aspettate che vi spiego.

Occhio non vede…

Allora, il filone di cui fa parte questo titolo, sviluppato in sole 3 settimane, è quello delle avventure bizzarre, oniriche, ed anche un pò horror. Immaginatevi una specie di Stanley Parable o Project Breakdown (inchino) studiato apposta per Oculus Rift e con grafica astratta.

E’ un viaggio in cui una voce narrante vi guida con degli indizi nella risoluzione di enigmi basati sulla vostra percezione dell’ ambiente. Tutto è legato al guardare e non guardare. Un oggetto può essere modificato semplicemente guardando dalla parte opposta.

NON GUARDATE IL FILMATO CHE SPOILERA

Vi assicuro che visivamente è un trip: Quando comincerete il gioco vi ritroverete con uno start screen che definire orrendo è dire poco, peggio ancora quando il gioco comincia, una serie di oggetti posizionati letteralmente a caso. Però l’atmosfera gia c’è, la voce narrante non è proprio professionalissima ma è calzante, le musiche e gli effetti sono di grande impatto.

Poi, e non vi spoilero nulla, c’è la botta. La grafica cambia, la situazione cambia, si passa al prossimo enigma. E sarà così fino alla fine. In pratica nonostante sia diviso in “livelli” il viaggio completo è continuativo, legato benissimo e più volte è un figlio di puttana, come vi fa sentire.

Il livello di ansia è palpabile, sopratutto se giocato in piedi e con il Bounding Box della telecamera ampliato al massimo possibile, i movimenti della testa infatti sono essenziali, più volte dovrete guardare dietro di voi (che rimane la cosa più figa da fare su Oculus) e non saprete mai cosa vi si parerà di fronte quando tornerete con lo sguardo nella posizione di partenza.

Insomma un vero e proprio rompicapo visuale, tecnicamente accettabilissimo, con un sacco di belle trovate ed una sensazione di scala studiata al millimetro.

Per quanto possano essere divertenti gli altri due giochi vincitori, di certo non hanno questo livello di cura, inventiva e profondità intellettuale.

Ragazzi, continuate così.

Barf Level: 5

null

Un articolo di the TMO

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

per gli amici Timo, è in realtà Marco E. Giammetti, sul pianeta terra dal 1979 e grafico dal giorno prima. Ha cominciato a mettere le appiccicaticce manine sui videogame all’ età di 3 anni con un Vic 20 e non ha più smesso di giocare da quella data in poi, frequentando sale giochi malfamate e rischiando più volte la bocciatura a scuola per tentare di uccidere quell’ ultimo maledetto boss.

07 agosto 2014 Categoria: Oculus-Rift-dk2

Ci sono 1 commenti

Commenti

Speciali

uncharted_header

Speciale Uncharted

Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice che [...]

CSVrHv6WsAAFqoX

PSW’15 – Playstation Conference [parte 2]

Tekken 7 Torna anche il picchiaduro Namco. E’ il “sette” in ordine di uscita, ma la storia che lega i personaggi funge da prequel dell’intera serie. Gran Turismo Sport (esclusiva) Torna su PS4 GT, ma sarà incentrato pesantemente sull’online, tanto che hanno annunciato una cosa che potrebbe essere fantastica quanto inutile: le prove online dei [...]

pwg2015_comic_beavers

PSW’15 – Playstation Conference [parte 1]

Ricicliamo una vecchia striscia (opportunamente modificata :V), perchè il 27 Ottobre 2015, in quel di Parigi, si è consumata l’ennesima tragedia in casa Microsoft: Playstation organizza un media briefing per la Paris Games Week e droppa. Droppa ancora. Droppa di peso. Tra qualche istante si racconterà cosa, ma ritorneremo sul discorso “Console War” a fine [...]

TMO's Beavers è un marchio registrato
Creato e diretto da Marco Giammetti dal 2004 a oggi.
Programmazione Augusto Silvino | Grafica, xhtml e css by Marco Giammetti | Creato con orgoglio su Wordpress
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione sono coperti da copyright è quindi vietata la riproduzione anche parziale di contenuti sia grafici che testuali senza autorizzazione.

TMO's Beavers è un prodotto Tmoproject