beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ

Charlie Murder

SKA studio si butta sui picchiaduro a scorrimento old style, elementi gdr e minigiochi da rythm game!

Charlie Murder

Rythm Beat ‘em up GDR

Dicevamo appunto “old style” perchè parliamo di 2D, ma lo stile grafico del gioco è completamente attuale e disegnato a mano, con tratti simili a quelli dei Graffiti dei bimbominkia, brutti, realizzati con la la prima matita di photoshop che capita, ma è uno stile interessante, con toni molto dark: La storia vede come protagonisti due generi musicali come il Punk Rock e il Death Metal. Quindi giù di scene dark è pure parecchio violente, un gore ammorbidito dallo stile di cui parlavo prima, e questo contrasto da al gioco un certo fascino.

La cosa buonissima di Charlie Murder è che anche il gameplay ricalca molto i beat’em up vecchia scuola, compresi i nemici che rilasciano potenziamenti ed energia, in più c’è un ottimo uso degli elementi ambientali e tantissime armi di fortuna, persino i resti dei nemici sconfitti possono essere usati per gonfiare di botte tutti i malcapitati.

Un gioco molto Social

Durante il cammino nella modalità principale ci si può imbattere in codici QR da fotografare con il cellulare (quello nel gioco, non il vostro) per ottenere potenziamenti, sempre tramite il cellulare potrete tenere d’occhio la popolarità della vostra “band” su un fac-simile di Twitter, che aumenta in base alle combo e alla spettacolarità delle mazzate. Ogni tanto, ci si imbatte in minigiochi che fanno il verso ai rythm game, dove bisogna premere il tasto giusto al momento giusto per cercare di non prendere stecche durante i concerti. Queste scene sono inserite negli intermezzi che raccontano le vicende visto che c’è un perché nel vostro peregrinare, combattendo le creature più assurde.

Il gioco sembra comunque disegnato attorno al mulitiplayer (fino a quattro giocatori sia in locale che online), ed è inutile dire che più si è più ci si diverte. La modalità multiplayer competitiva (anche online) dove tra i quattro giocatori vince l’ultimo che rimane in piedi è uno spasso.

La modalità principale da affrontare anche in single player però scivola via un po’ troppo in fretta a causa di una difficoltà media tutt’altro che proibitiva, senza tener troppo conto dei potenziamenti forniti da alcuni elementi gdr (abiti, per lo più, insomma niente di profondo). Le sezioni più impegnative sono quelle relative ai boss, ma neanche tutti, forse due o tre in tutto il gioco. Insomma, nulla che si avvicini alle smadonnate all’impegno richiesto dai capostipiti del genere. Charlie Murder rimane però un titolo molto divertente, fluido nell’azione e, vi dirò, con una storia semplice ma godibile.

Lo trovate su Xbla!

7.5null

Un articolo di Er Pupo

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

Se mi trovo qui é perché sono romano: ho conosciuto Marco all’expocartoon di Roma quando ancora era un fanboy SEGA, scriveva su un sito di Videogiochi che seguivo e si faceva chiamare TMO (senza l’articolo). Con la morte del Dreamcast TMO impazzì, e ne seguirono una serie di eventi (durati 10 anni e passa) che senza motivazione apparente mi hanno portato a scrivere su Beavers. Sapevo di TMO project quando ancora era nella testa di Timo, anche se non ho ancora ben capito cosa sia, e sono a conoscenza della passione, il tempo ed i soldi che ha dedicato da anni a questa parte. Ancora mi chiedo però cosa significasse la sua vecchia mail, “mamameg” (rischierei la scomunica ndTMO) pero’ sono felice e onorato di essere qui. I miei vizi sono solo sigarette e gaming, dunque va da se’ che sto’ sempre senza na lira (cosa che ci accomuna un pò tutti, su questo sito ndTMO)!

16 ottobre 2013 Categoria: Comics Review

Commenti

Speciali

uncharted_header

Speciale Uncharted

Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice che [...]

CSVrHv6WsAAFqoX

PSW’15 – Playstation Conference [parte 2]

Tekken 7 Torna anche il picchiaduro Namco. E’ il “sette” in ordine di uscita, ma la storia che lega i personaggi funge da prequel dell’intera serie. Gran Turismo Sport (esclusiva) Torna su PS4 GT, ma sarà incentrato pesantemente sull’online, tanto che hanno annunciato una cosa che potrebbe essere fantastica quanto inutile: le prove online dei [...]

TMO's Beavers è un marchio registrato
Creato e diretto da Marco Giammetti dal 2004 a oggi.
Programmazione Augusto Silvino | Grafica, xhtml e css by Marco Giammetti | Creato con orgoglio su Wordpress
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione sono coperti da copyright è quindi vietata la riproduzione anche parziale di contenuti sia grafici che testuali senza autorizzazione.

TMO's Beavers è un prodotto Tmoproject