beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ

Le interviste di Beavers: R&D Sony SCEE

Eccoci qui con la prima intervista di Beavers.it! Siamo riusciti ad avere una chiacchierata con un membro del reparto Research & Development di Sony Computer Entertainment Europe, di cui però non possiamo svelare il nome in quanto non ha chiesto alcuna autorizzazione per poter concedere l’intervista, e dunque lo chiameremo N.F.C. (pseudonimo scelto da lui, ma non vi rivelerò mai cosa stà a significare ndErPupo). Perché abbiamo intervistato una persona che lavora dietro le quinte? Perché è di sicuro molto più interessante che sentire uno sviluppatore dire “si, ci siamo divertiti a fare il gioco ed è un gran bel gioco” o altre frasi fatte del genere. Ho presentato pure troppo, andiamo all’intervista che ne vale davvero la pena:

Er`Pupo:  E’ la prima intervista che faccio, quindi speriamo vada bene, comunque presentati tu che se lo dico io non ci credono!
N.F.C.:  Ho ** anni e sono di ****, vivo da praticamente 5 anni a Londra
Er`Pupo:  Sei ***** come **, ottimo. Insomma cominciamo dall’inizio: raccontaci come hai fatto ad entrare in SCEE, così qualcuno potrebbe provare a seguire le tue orme
N.F.C.:  ok! ho iniziato facendo lo schia…il tester per un’altra societa’ che ha la sua sede europea qua (qua=Londra). Dopo aver testato un paio di giochi (che il grande pubblico ama, ma che a me fanno sanguinare, visto che li ho giocati 8 ore al giorno per 4 mesi l’uno) su PS2, sono stato chiamato a Sony per un colloquio.E’ stato un po’ un fulmine a ciel sereno nel senso che nemmeno sapevo che SCEE avesse sede a londra (lol), ma conoscevo solo la loro sede di testing a Liverpool.
Comunque, miracolosamente vengo considerato sano di mente e degno di far parte di un team dedicato a online gaming/controllo contenuti online e via dicendo
Er`Pupo:  Bello! Ma ti hanno conosciuto tramite l’altra società oppure avevi mandato un curriculum anche a loro?
 N.F.C.:  in pratica avevo (e probabilmente ancora ho) messo curriculum su miliardi di agenzie ovunque qui a Londra. Grazie ad un ragazzo che aveva in precedenza lavorato con me ed era in quel team, quando i manager gli hanno chiesto se mi conosceva lui ha confermato e mi hanno chiamato per un colloquio.
Er`Pupo:  Diciamo quindi che hai avuto anche una discreta botta di fortuna!
N.F.C.:  Avoja.
Er`Pupo: Ora ricopri ancora quel ruolo?
N.F.C.: No.ho lavorato in quel dipartimento per 1 anno e mezzo, dopo di che sono stato assunto al dipartimento di R&D
Er`Pupo:  Research & Development, che poi è il dipartimento dove si studiano le nuove tecnologie da applicare ai prodotti SCEE, giusto?
 N.F.C.:  yep, nuove tecnologie, nuove piattaforme e fornire supporto tecnico per chi ha difficolta’/domande etc su come fare giochi su piattaforme sony
Er`Pupo:  Quindi lavorate a stretto contatto anche con le Sfotware House. Sicuramente saprai quali giochi stanno sviluppando mesi e mesi prima che vengano annunciati…sai che potresti fare la fonte anonima? (sì, ci sto provando!)
N.F.C.:  ahah, si lo so. Beh oddio a volte si, a volte no dipende anche dal publisher
Er`Pupo:  Capito, se la tirano pure con voi stì publisher. Ma torniamo al tuo lavoro che è la cosa più interessante: durante lo sviluppo di nuovi hardware o periferiche c’è sempre una collaborazione massiccia tra SCEE, SCEA e SCEJ?
N.F.C.:  beh *ehm*si di norma si. O meglio, in genere (ovviamente) il Giappone e’ la regione che propone hardware o che comunque ha l’ultima parola in merita, ma -al contrario di quanto avvenne anni fa- la collaborazione e’ diventata MOLTO piu’ ampia rispetto a, per dirti, PS3: per PS Vita la collaborazione e’ stata totale;
Er`Pupo:  Infatti, volevo chiederti proprio quanto c’è di europeo in PS Vita?
N.F.C.:  Molto. Moltissimo ad essere onesti, e spero che continui ad esserci molto spirito europeo la dentro. Non e’ stato facile ma siamo stati ascoltati su diverse cose.
Er`Pupo:  Sei *****, lavori per SCEE e hai dato un grandissimo supporto per la nuova portatile. Non è che il nome gliel’hai dato te?
N.F.C.:  Ahahaha no, ma ho riso quando ho saputo il nome finale. Per un bel po’ la chiamavamo con il suo bel nomignolo in codice poi ci hanno comunicato il suo nome reale.
Er`Pupo:  chi l’ha deciso?
 N.F.C.:  Bella domanda, ad essere onesto credo sia stato qualcuno nei piani altissimi. No, non il Signore, ma poco ci manca.
Er`Pupo: Una volta fù mostrato che PSP si poteva collegare alla TV per poi giocare ai giochi della portatile con un normale pad…è una cosa che poi non si è vista sul mercato. Di solito queste idee vengono tenute nel cassetto per poi tirarle fuori nel momento opportuno. In questo caso il momento opportuno potrebbe essere PS Vita?
 N.F.C.:  ehm davvero lo hanno mostrato? Ahaha! Mica lo ricordo, giuro!Beh,ecco, diciamo che la possibilita’ di vedere vita su un televisore e’ piu’ sottile di un foglio di carta velina.
Er`Pupo:  Chiarissimo. E invece le possibilità di vedere i giochi PS3 su Ps Vita?
 N.F.C.:  mmm onestamente ci credo poco.O meglio, ci saranno ovviamente episodi di saghe che verranno pubblicati su vita come fu per Peace Walker su psp, ma per le trasposizioni 1:1 da PS3 a VITA la vedo dura.Forse qualche gioco PSN. In tutti i casi stà al publisher decidere.
Er`Pupo:  Dunque in realtà sarebbe una cosa fattibile? buono. E invece il fatto di usare PS Vita come Pad per i giochi PS3 è solo un idea oppure ci si stà lavorando seriamente?
 N.F.C.:  il cross play esiste, sul pad per PS3 purtroppo non si puo’ dire molto al momento.
Er`Pupo:  Sei dentro agli sviluppi, quindi sarei curioso di sapere, ad esempio, perchè un progetto come il PS Move fù mostrato già ai tempi di PS2 ma si è aspettato anni e anni per lanciarlo.E’ stato un problema di sviluppo vero e proprio o una scelta di marketing?
 N.F.C.:  onestamente non lo so. Credo che quella sia stata una scelta che in Giappone presero anni fa anche e, soprattutto, dovuta ai vari feedback che i vari studios rilasciarono (oltre alla niubbaggine di qualcuno dentro il reparto marketing)
Er`Pupo:  ahahahah ok. Noi da fuori molte volte ci chiediamo parecchie volte “perchè” su determinate scelte. Ad esempio perchè fù annunciata una retro compatibilità del il Move con molti giochi PS3 (vedi Killzone 2) mentre ancora non si è fatto nulla? Ci sono problemi legati al software oppure è sempre questione di marketing?
 N.F.C.:  mah, ad essere onesti credo sia una decisione marketing. In tutta onesta’ ci sono cose che nemmeno i dipendenti a volte comprendono: il Move stesso che e’ un gioiellino se usato a dovere, non e’ stato spinto a dovere. Questo cambiera’ a “breve” o almeno cosi’ ci sembra, visti altri progetti emersi di recente
Er`Pupo:  Mezzo di uno di questi progetti ce lo puoi dire?
 N.F.C.:  nope o mi ammazzano. Ne sentirai parlare con sempre piu’ frequenza però.
Er`Pupo:  Meno male. Tra questi progetti c’è anche una nuova XMB? In effetti il Move è adattato in modo un pò goffo al menù di navigazione PS3.
N.F.C.:  oh… molto di piu’ di una nuova XMB,ma non posso dire nulla al riguardo
 Er`Pupo:  Lo immagino. E’ una nuova console?
N.F.C.:  non sa/non risponde
Er`Pupo:  ahahahah va bene! Ma quanto c’è di europeo in PS move?
 N.F.C.:  mmm meno che in Vita
Er`Pupo:  E quanto ce ne sarà in Playstation 4?
 N.F.C.:  PS4? cos’e’ PS4? XD
Er`Pupo:  La prossima PlayStation? (và meglio così? XD)
N.F.C.:  ma no figurati… non esiste la prossima playstation
Er`Pupo:  Se non sapessi che non ne puoi parlare mi preoccuperei.
N.F.C.:  ahaha! Non preoccuparti, l’unica cosa che posso dire e’ che molte cose stanno cambiando per il meglio. Molte.
 Er`Pupo:  Data la tua onestà fino ad ora, ci credo! Senti -tornando nello specifico al tuo reparto- i brevetti/progetti per nuove tecnologie vi arrivano anche da società esterne?
N.F.C.:  no, di norma la parte software/firmware viene prodotta internamente in caso di hardware ovviamente arriva dai produttori maggiori
Er`Pupo:  e in caso di periferiche, ad esempio?
 N.F.C.:  l’idea e’ quasi sempre interna, da quando lavoro qua non credo di aver visto niente proposto dal di fuori. Sia chiaro pero’ che essendo un’azienda gigante ci sono gerarchie varie e questo significa che se Vita e’ arrivata da noi 2 anni e mezzo fa, qualcuno ai piani superiori poteva sapere qualcosa gia’ 3 anni fa. Per cui -per le info che ho io- arriva tutto internamente
Er`Pupo:  Capito. E c’è qualche progetto software strano/strambo al quale vi hanno chiesto di lavorare? O che sia stato strambo per te.
N.F.C.:  No, Si guardano moooolto dallo sperperare risorse in roba stramba, purtroppo aggiungerei, visto che dalle cose assurde a volte escono prodotti/idee interessantissime
Er`Pupo:  ad esempio?
N.F.C.:  beh ci sono delle cose che qualcuno dei ragazzi che lavora con me ha creato dal niente.. purtroppo al momento restano nei cassetti o negli hard disk.
Er`Pupo:  E quando le propongono vengono rifiutate?
N.F.C.:  ma guarda, io comprendo anche il bisogno che l’azienda ha di “fare cassa” visto che il periodo precedente era lontano dagli splendori di PS2, per cui non biasimo nessuno. Speriamo solo che in futuro alcune cose vengano riviste (e sembra che questo stia gia avvenendo). Poi ci sono anche episodi piacevoli (e sono sinceramente la maggior parte) dove vengono approvati progetti e software per altre periferiche/prodotti e via dicendo
Er`Pupo:  Capito. Dall’interno come guardate alla concorrenza?
N.F.C.:  con un occhio di riguardo, visti i giganteschi passi avanti che hanno fatto. La curiosita’ di vedere Wii-U e’ enorme qua forse perche’ alla fine siamo un gruppo di geeks e nerd che giocano ancora a 35+ anni :D
Er`Pupo:  Traquillo, ormai non è essere Nerd. Siamo nati e cresciuti quando sono nati e cresciuti i Videgame. Il mondo si dovrà abituare, Si chiama evoluzione XD
N.F.C.:  si ma per dirti, quando sono entrato in ufficio con la copia di Dark Souls si e’ fermato tutto
Er`Pupo:  AahahahahAhaha, farà piacere leggerlo a qualcuno di mia conoscenza!
N.F.C.:  televisore a 50 pollici (un prototipo Bravia) a disposizione e l’intero ufficio a giocare,
con gente che mi odiava perche’ ho rimediato il gioco 7 giorni prima dell’uscita ufficiale!Lo spirito ci sta tutto, quello e’ sicuro.
Er`Pupo:  Lo hai avuto da qualche tua conoscenza interna?? O, come noi mortali hai leccato il sedere a qualche retailer? XD
N.F.C.:  ma figurati, qua in UK non rompono il day1 manco se gli paghi il gioco il doppio
l’ho avuto tramite contatti interni e preghiere
Er`Pupo:  ahahahahaha. Quanto Fanboysmo c’è tra di voi?
N.F.C.:  no, non molto se intendi dire
quanti di noi urlano “sony FTW” tutto il tempo. No non molto davvero. Molti di noi hanno tutte le console.

 

Er`Pupo:  Che è anche giusto, soprattutto per voi che lavorate in uno dei settori fondamentali.
 N.F.C.:  anzi, qualcuno tra di noi manco una ps3 ha LOL!
Er`Pupo:  LOL
N.F.C.:  ma vabbe’, sono casi limite
Er`Pupo:  Abbiamo praticamente finito, ti chiedo un ultima cosa: non puoi proprio darci neanche un vaghissimo accenno sulla nuova PlayStation? XD Tanto da scatenare le fantasie di tutti!
 N.F.C.:  mmmm…….qualcosa non ci sara’ e in molti saranno felici. Solo questo posso dire… ovviamente la nuova PS non esiste.
Er`Pupo:  Perfetto! Allora io ti ringrazio tantissimo del tempo che ci hai dedicato, e siccome non posso pagarti ti lascio un illustrazione di come vi vediamo dai nostri occhi da castoro: http://beavers.it/wp-content/wallpapers/killzone/beavers_killzone_1680.jpg
N.F.C.:  ahahaha grande! Grazie
Er`Pupo: Spero non ti sia annoiato XD
 N.F.C.:  assolutamente. Dispiace non poter dire molto di piu’ ma quando andro’ via da qua, troverai tutto nel mio libro “Videogame industry: LOL”
Er`Pupo:  AHAHHAHAHAH!

intervista

Un articolo di Er Pupo

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

Se mi trovo qui é perché sono romano: ho conosciuto Marco all’expocartoon di Roma quando ancora era un fanboy SEGA, scriveva su un sito di Videogiochi che seguivo e si faceva chiamare TMO (senza l’articolo). Con la morte del Dreamcast TMO impazzì, e ne seguirono una serie di eventi (durati 10 anni e passa) che senza motivazione apparente mi hanno portato a scrivere su Beavers. Sapevo di TMO project quando ancora era nella testa di Timo, anche se non ho ancora ben capito cosa sia, e sono a conoscenza della passione, il tempo ed i soldi che ha dedicato da anni a questa parte. Ancora mi chiedo però cosa significasse la sua vecchia mail, “mamameg” (rischierei la scomunica ndTMO) pero’ sono felice e onorato di essere qui. I miei vizi sono solo sigarette e gaming, dunque va da se’ che sto’ sempre senza na lira (cosa che ci accomuna un pò tutti, su questo sito ndTMO)!

06 gennaio 2012 Categoria: Speciale

Ci sono 4 commenti

Commenti

  • http://twitter.com/ErPupoDeBeavers Er`Pupo – Beavers.it

    GRANDIOSO!

  • Marco Mottura

    Bella intervista (occhio solo a qualche refuso), non male come battesimo!
    Certo, lo sviluppatore visto che è rimasto anonimo poteva sbottonarsi un pochino di più, cazzarola… troppo “corporate” per i miei gusti, sinceramente.

    • http://twitter.com/ErPupoDeBeavers Er`Pupo – Beavers.it

      Eh lo so…qualche ora dopo mi sono venute altre 6 o 7 domande interessanti, ma ormai era andata. Comunque i contatti li ho ancora…quindi la prossima volta spero di andare meglio :DD volevo che venisse fuori esattamente come una chattata (quello che in effetti è stato) ma poteva venire meglio :°

    • Marco Giammetti

      Non ho avuto la possibilità di correggere l’intervista in effetti, dopo gli do uno sguardo.

Speciali

uncharted_header

Speciale Uncharted

Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice che [...]