beavers.it
Cos'è
Beavers?
Se non sapete perchè siete qui questo è il posto giusto dove iniziare.
χ
La zona uccisa

La zona uccisa

Killzone 3 (e chissà quale santo ci ha fatto schivare un gioco chiamato killzon3) è arrivato, move compatibile. C’ho speso un pò di tempo: comincio subito col dire che dall’ esperienza FPS Wii spostandosi al Move non cambia un tubo. A parte una maggiore precisione siamo agli stessi livelli ottimi di un Red Steel 2 o Metroid che dir si voglia. Abituarsi ai controlli (li prenderei a calci i Guerrilla, come cavolo vi salta in mente di mettere l’attacco corpo a corpo sul Move stesso, la visuale si sputtana!)all’ inizio è difficile ma poi il gioco scorre liscio ed è tutto sommato un esperienza più curata rispetto al secondo capitolo.

Delle cose senza senso che mi vengono in mente sono:

- Sezioni intere delegate a cutscene che potevano essere impiegate come scene di gameplay (inspiegabilmente poi inserite più avanti) con combattimenti tra mezzi ecc
- Confusione totale: in questo mare di dettagli fino a che l’occhio non si abitua prenderete solo schiaffi.
- Calibrazione del Move: ditemi per quale motivo non potete farmi un gioco con un sistema di visuale uguale alla free view di sport champions e mi devo tenere la calibrazione “tipo mouse” con giramenti di telecamera a cazzo inclusi
- Doppiaggio italiano curato da mediaset? Anche le puntante di Kenshiro avevano più doppiatori, ed erano tipo 3.
- Durante una megabattaglia con esplosioni-che-neanche-al-cinema-ho-mai-visto™ mi sporgo da un ponte e vedo un immensa piana VERDE flat shading con 3 rocce. Sospensione di incredulità mandata ai bagni in meno di un secondo.
- Lo stesso muro, con la stessa texture in una scena si fa in mille pezzi, in un altro livello non si rompe neanche se pregate nostro signore.
- Ma sti Helghast è dal primo Killzone che stanno “perdendo” e ad ogni episodio sono sempre di più?!
- Trama insensata, il primo rimane sotto questo punto di vista decisamente più curato, non c’è niente da fare.
- Rico

Le cose belle invece

+ Un sacco di varietà in più
+ Nuove armi
+ Giocare col Move è un piacere, molto reattivo, non sbaglia mai.
+ il Rumble interno del Move è usato alla grande, infatti è oggettivamente difficile prendere la mira con una mitragliatrice pesante. Bello.
+ I mezzi!
+ il JetPack!
+ Sev
+ i Mech!
+ Le animazioni, applausi a non finire. Starei ore a guardare Helghast e ISA che se le danno.
+ Il sistema di coperture è miglioratissimo.
+ Non è un Run end Gun, azione molto pacata, fare Rambo equivale a crepare.

e il + e – va al Multiplayer, che non ho provato causa tempo (sempre di meno).

Soffermandomi un pò di più, vorrei sottolineare come nonostante abbia giocato tutti i giochi della serie ancora non riesco a capire perchè i cattivi non portano le maschere mentre i poveri idioti che crepano per strada sono imballati dalla testa ai piedi. Che poi nella striscia ho esagerato, mai come in questo episodio i nemici sono vari e devo ammettere che nonostante la resistenza di un formaggino sono anche abbastanza scaltri, me ne hanno combinate un paio veramente belle (tipo agguati da un tetto) dove l’ AI meritava veramente applausi.

Certo, ci sono ancora le orde, è un corridoione enorme con un sacco di bella grafica ma direi che questa volta non ci si può lamentare. Hanno sistemato il secondo episodio ma ancora non arrivano a capire che la cosa bella di Killzone (ps2) era proprio la sua unica fonte di originalità, cioè affrontare le missioni in modo diverso, con percorsi diversi.

Magari sarà per Killzone 4, o Killzone NGP. Chi lo sa. Consigliato anche a chi non ha un Move, tanto secondo me ce l’hanno messo all’ultimo momento.
A presto!

Un articolo di the TMO

Puoi trovarmi su Twitter o Facebook

per gli amici Timo, è in realtà Marco E. Giammetti, sul pianeta terra dal 1979 e grafico dal giorno prima. Ha cominciato a mettere le appiccicaticce manine sui videogame all’ età di 3 anni con un Vic 20 e non ha più smesso di giocare da quella data in poi, frequentando sale giochi malfamate e rischiando più volte la bocciatura a scuola per tentare di uccidere quell’ ultimo maledetto boss.

07 marzo 2011 Categoria: Comics

Commenti

Speciali

uncharted_header

Speciale Uncharted

Con la pubblicazione della Nathan Drake Collection su Ps4 finalmente tutti (non tutti) gli episodi di Uncharted sono stati rimessi a nuovo. Nuova grafica, nuova risoluzione, nuovo sistema di mira, 60fps e texture in abbondanza! Ne approfitto per parlarne un pò a modo mio, come al solito no major spoiler anche perchè Sony dice che [...]

CSVrHv6WsAAFqoX

PSW’15 – Playstation Conference [parte 2]

Tekken 7 Torna anche il picchiaduro Namco. E’ il “sette” in ordine di uscita, ma la storia che lega i personaggi funge da prequel dell’intera serie. Gran Turismo Sport (esclusiva) Torna su PS4 GT, ma sarà incentrato pesantemente sull’online, tanto che hanno annunciato una cosa che potrebbe essere fantastica quanto inutile: le prove online dei [...]

pwg2015_comic_beavers

PSW’15 – Playstation Conference [parte 1]

Ricicliamo una vecchia striscia (opportunamente modificata :V), perchè il 27 Ottobre 2015, in quel di Parigi, si è consumata l’ennesima tragedia in casa Microsoft: Playstation organizza un media briefing per la Paris Games Week e droppa. Droppa ancora. Droppa di peso. Tra qualche istante si racconterà cosa, ma ritorneremo sul discorso “Console War” a fine [...]